Le Vie dei Caprili


Marciana - Serra Ventosa - Troppolo - San Bartolomeo


Lunghezza: 13 km
Durata: circa 5 ore
Difficoltà: impegnativo

Il giro inizia sul sentiero n. 103 che vi porterà tramite la via crucis fino al santuario della Madonna del Monte.

Superato il santuario in direzione Pomonte, dopo neanche 10 m si giunge ad una piccola pineta, dove è consigliato fare una deviazione sulla destra per il “sentiero dei mostri di pietra”.

Lungo la strada è possibile vedere delle caratteristiche formazioni rocciose, modellate dall’erosione, che ricordano la forma di animali, e due Caprili; uno si trova sulla destra del sentiero, subito prima del masso dell’Aquila, mentre l’altro è posto al disotto dello stesso masso.

Tornando indietro alla pineta e proseguendo sul sentiero principale, dopo circa 20 minuti, giungerete in Loc. Serra Ventosa scoprendo ulteriori Caprili:

- il primo è situato lungo il sentiero;
- il secondo ed il terzo si incontrano imboccando la GTE in direzione del paese di Patresi;
- il quarto invece, si incontra percorrendo il sentiero che porta a Monte Giove.

Ulteriori due Caprili sono situati in loc. “il Troppolo”, raggiungibile grazie ad una deviazione sulla destra da loc. Serra Ventosa; il primo Caprile è facilmente visibile in quanto ve lo troverete praticamente di fronte; mentre per il secondo è necessario proseguire sulla destra per circa 100 metri.

Questa località è un punto panoramico di grande valore naturalistico.

chiesa-madonna-monte