Zanca e Sant'Andrea


Una piccola isola nell’isola


Una magnifica insenatura incastonata in una costa verdissima. Sant’Andrea era un tempo luogo d’approdo dei velieri che venivano a caricare il vino prodotto in abbondanza sui terrazzamenti della zona.


Due paesi che sono fra le località più conosciute della costa ovest dell’Isola. Nati da piccoli nuclei abitativi di agricoltori ad oggi, grazie ai numerosi hotel, appartamenti e ristoranti presenti, si sono uniti al punto da formare quasi un’unica frazione.

Si sviluppano su due creste collinari che li fanno assomigliare ad un villaggio delle fiabe immerso nel verde. Durante le sere estive, illuminati dai lampioni paiono proprio come un villaggio fantastico che dolcemente degrada fino al mare. Dove è presente una spiaggia di sabbia dorata, che la sera regala il solo rumore del mare, mentre di giorno si anima di attività e servizi come bagni per il noleggio ombrelloni, un diving e noleggio gommoni. Presenti sono anche numerosi bar e ristoranti nei quali rifocillarsi e ripararsi dal calore estivo.

La spiaggia regala anche una stupenda e comoda scogliera denominata “le Cote Piane”, facilmente raggiungibile tramite una passeggiata realizzata in granito. A questa si aggiunge un ulteriore camminamento che porta fino alla suggestiva spiaggetta del Cotoncello.

Località bella e movimenta durante il giorno rappresenta sicuramente un posto da visitare.

sant-andrea-cote